FISIOMED

La Tecarterapia è una terapia fisica che viene eseguita dal fisioterapista attraverso l’uso di un’apparecchiatura specifica. Si tratta di una terapia non invasiva che in molti casi può aiutare a velocizzare la guarigione del paziente.
La Tecarterapia è un metodo di cura non invasivo che si basa sull’utilizzo di radiofrequenze in grado di stimolare risposte biologiche nei tessuti, sia superficiali che profondi.

La Tecar terapia attraverso la generazione di onde radio, generana calore in profondità e stimola così la guarigione dei tessuti stessi, grazie all’aumento della microcircolazione e alla vasodilatazione.

Per questa sua funzione la tecnologia è particolarmente indicata in caso di traumi, edemi, ematomi e altre patologie infiammatorie di natura muscolo-scheletrica.

Le onde d’urto sono onde acustiche ad alta energia sfruttate in fisioterapia attraverso un macchinario per ottenere determinati effetti benefici.
Il vantaggio delle onde d’urto è che stimolano la rigenerazione di tendini e del tessuto osseo e riescono a dare un rapido sollievo dal dolore. Sono utili a trattare alcune di quelle patologie che resistono alle tradizionali terapie conservative e in alcuni casi specifici permettono di evitare l’intervento. L’effetto antidolorifico e antiinfiammatorio inoltre permette di risparmiare la somministrazione frequente di farmaci.

La parola LASER è l’acronimo di “Light Amplification bySmimulated Emission of Radiation” (amplificazione di luce per mezzo di un’emissione stimolata di radiazioni). In sostanza è una sorgente di luce che si propaga con onde elettromagnetiche che hanno delle caratteristiche del tutto particolari: mono cromaticità, coerenza, direzionalità e brillanza.
Il raggio laser entra nei tessuti e provoca una risposta biochimica sulla membrana cellulare e all’interno dei mitocondri. Fra gli effetti positivi, sono da segnalare la vasodilatazione (con conseguente aumento della temperatura della zona interessata, aumento del metabolismo, stimolazione neurovegetativa e modifica della pressione idrostatica intracapillare), l’aumento del drenaggio linfatico e l’attivazione del microcircolo.

Gli ultrasuoni si avvalgono di vibrazioni sonore a frequenze molto elevate non percettibili all’orecchio umano. L’irradiazione ultrasonora produce un effetto pulsante meccanico (micromassaggio) ed un effetto termico che, sommandosi, facilitano ed esaltano gli scambi cellulari ed intracellulari. Gli ultrasuoni hanno un effetto antalgico, antiedemigeno, fibrinolitico contro le aderenze tissutali, di riallineamento delle fibre di collagene, di biostimolazione cellulare e un’azione rilassante nei confronti delle strutture muscolari.

L’elettroterapia usa gli effetti biologici ottenuti dall’energia elettrica a scopo terapeutico e consiste in correnti elettriche che vengono fatte passare attraverso la parte del corpo interessata avendo avuto cura di sceglierle con determinate caratteristiche idonee agli scopi da raggiungere.

La magnetoterapia utilizza campi magnetici pulsati a bassa frequenza, è riconosciuta da numerosi rapporti medici quale valida terapia fisica, con effetti biologici positivi, specialmente indicata nel trattamento di fratture ossee e di malattie a carattere infiammatorio e cronico degenerativo.

 

Fisiomed

ambulatorio polispecialistico e di fisioterapia

CONTATTI

0422.507018 & 327.8566772

fisiomedoderzo@hotmail.it